Cosa vedere

Piazza Vittorio Emanuele II

La piazza Vittorio Emanuele II è situata nella parte centrale di Giovinazzo, in vicinanza del centro storico, motivo per cui è un luogo di passaggio obbligatorio, non solo per tutti gli abitanti della città ma anche per i turisti.

Sempre ben pulita e accogliente, è perfetta per le comitive e le famiglie che decidono di trascorrere del tempo in serata attorno alla splendida fontana dei Tritoni che decora la piazza.

La chiesa di San Domenico e il Municipio di Giovinazzo circondano l'area rendendola ancora più caratteristica e aggiungendo importanza storica.

Non mancano i locali e le attività commerciali circostanti per stuzzicare qualcosa in compagnia, immersi nella tranquillità di un luogo piacevole.

Il centro storico di Giovinazzo

Un luogo magico, pieno di vie e scorciatoie nascoste, custodite dai nostri compaesani, un borgo incantato che si affaccia sul mare protetto dalle mura fortificate...

Per entrare si attraversa l'Arco di Traiano, proseguendo troverete Palazzo del Marchese di Rende e il Palazzo Saraceno, sede del Municipio.

Un paese pieno di storia, arte e architettura, incantevole per il suo porto turistico, il castello e la cattedrale bagnati dal mare e dal sole, risplendono ogni giorno con la loro naturale bellezza.

Per gli appassionati di chiesette, c'è l'imbarazzo della scelta fra il Duomo dedicato a Santa Maria Assunta, la Chiesa di San Domenico e la Chiesa di S.Agostino.

Questo piccolo paese a pochi chilometri da Bari è la soluzione ideale per chi vuol visitare un pezzo di Puglia, lontani dal caos delle città.

La cattedrale

Situata sul punto più alto del promontorio del borgo antico, la Cattedrale di Santa Maria Assunta domina l'intera cittadina con i suoi alti campanili.

Risalente all'età normanna, è innegabile il suo valore storico artistico, testimoniato dalla ricchezza di decorazioni monumentali e ornamenti di pregio.

Non è difficile infatti lasciarsi catturare dalla bellezza dei suoi elementi, dal portale, al rosone, dalle bifore finemente decorate che compongono le facciate, agli archi incrociati puramente decorativi di orgine islamico/siciliana: un bellissimo esempio di romanico pugliese.

EX STAZIONE DI VEDETTA DELLA MARINA

La vedetta è una torre storica ed ex semaforo marittimo, costruito a picco sul mare sull'estrema punta del Molo di Giovinazzo. L'ex Vedetta della Marina è inclusa nella cinta muraria, costituiva il baluardo difensivo del porticciolo e dell'intero borgo ed offre un'atmosfera molto suggestiva grazie a un un panorama incantevole.

L'edificio fu progettato per esigenze militari, ma si è dimostrato versatile nel corso del tempo per assolvere anche altre funzioni, diventando prima punto trigonometrico e semaforo marittimo e poi, nel secolo scorso, sede del telegrafo e della stazione postale.
Oggi la struttura è tornata a nuova vita grazie a una recente ristrutturazione, diventando un vivace polo culturale e di valorizzazione del territorio, ospitando iniziative legate ai beni culturali, alla sensibilizzazione ambientale, ma anche attività di caffè letterario, mostre e performance musicali.

Le spiagge

Sabbie e ciottoli incorniciano il nostro borgo per regalarvi spledide emozioni di relax, in un luogo unico e variegato dove passare le vostre vacanze.

Rese agibili grazie a nuove aree pedonali, ciclabili e valorizzate grazie a degli incantevoli pontili, realizzati interamente in legno... per poter fruire di tutti i luoghi del nostro territorio!

Per saperne di più clicca qui!

PORTO DI GIOVINAZZO

Il porticciolo di Giovinazzo, prevalentemente peschereccio, è protetto dal molo di ponente e dal molo di levante. A est del porto si trova inoltre un piccolo molo utilizzabile da piccole imbarcazioni turistiche.

È considerato la perla di Giovinazzo, che da qui si mostra in tutto il suo fascino, offrendo una vista del centro storico e del duomo. È sicuramente uno dei luoghi più autenci della città, dove respirare un'atmosfera sincera, lontana dal turismo di massa e ideale per concedersi una passeggiata, scattare qualche bella foto o approfittare dei pescatori per acquistare del pesce fresco o farsi raccontare una storia. 

CONVENTO DELLE BENEDETTINE

Si tratta di uno storico edificio situato nel cuore della città vecchia di Giovinazzo, che a partire dal 1078 ha ospitato un convento di monache benedettine. Oggi ospita un raffinato hotel, in cui sono visitabili tracce archeologiche.

In passato era detto il Complesso Monastico di San Giovanni Battista, edificato  sull'antica Chiesa paleocristiana di Santa Maria.

Dopo aver ricevuto diversi ampliamenti e ristrutturazioni ad oggi è possibile visitarlo per scoprire  i resti di una delle porte Urbis del periodo romano. 

Corteo Storico di Giovinazzo

Il corteo storico di Giovinazzo si svolge ogni anno dopo la settimana di Ferragosto ed è uno degli appuntamenti più attesi dell'estate.

Le associazioni della città si riuniscono con uno spirito di collaborazione unico per la riuscita di questo evento, in cui centinaia di figuranti con magnifici costumi rinascimentali affollano le strade della città vecchia, ricreando un'atmosfera magica che coinvolgerà grandi e piccoli.

Non mancheranno spettacoli musicali e coreografie, con sbandieratori, trombe, tamburini e falconieri che cattureranno gli sguardi della folla, per una serata d'estate tutta da vivere e da ricordare.

Il corteo storico è un evento di grande richiamo non solo per i giovinazzesi, ma anche per gli abitanti dei paesi vicini, viaggiatori e turisti.
Torna su